In base al nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’Unione Europea, stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla privacy per offrire un’esperienza utente più personalizzata. Stiamo lavorando con i nostri partner per migliorare il servizio già in uso e saremo in grado di fornire un ulteriore maggiore controllo sui dati.
La nostra nuova Informativa sulla privacy è stata pubblicata in data 11/05/18. Si applica a partire dall’accettazione per i nuovi utenti e dal 25 maggio 2018 per tutti gli altri utenti. Questa la nostra ultima versione Informativa sulla privacy.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Per scoprire di più sull’uso dei cookies clicca qui.

15 Giugno 2011

L’elaborazione standard ora offre una completa flessibilità dei comandi

La Getac Technology Corporation ha lanciato un esclusivo computer laptop COTS rugged, per i comandi militari, progettato per soddisfare gli impegnativi requisiti delle posizioni di comando sul campo di battaglia, i centri di controllo militari sul campo e le strutture di manutenzione.

Il modello X500, disponibile immediatamente, ha uno schermo di 15,6″, il che lo rende il più grande laptop rugged attualmente disponibile, e un core Intel(R) Calpella i7-620M da 2,66 GHz per fornire potenza di elaborazione all’avanguardia.

È sostenuto da MIL-STD-461F, UL1604, IP65, MIL-STD 810G, una garanzia di 5 anni come standard ed è fornito con un involucro della macchina esclusivo a prova di muffa batterica.

Con un touch screen leggibile alla luce diretta del sole, Wi-Fi ad alta potenza, che consente una trasmissione fino a 1000 m all’aperto, visione notturna e una ventola facile da rimuovere, la Getac ha costruito il modello X500 in modo che sia il più veloce e più potente modulo di controllo e comando rugged COTS del suo tipo.

“Il grande schermo del modello X500 e la sua potenza di elaborazione incorporata lo rendono davvero all’avanguardia”, ha spiegato il Business Development Manager Italia della Getac Antonio Carotenuto. “Abbiamo portato le specifiche commerciali standard ad un nuovo livello dopo aver incorporato il feedback dei nostri clienti, riducendo i tempi di consegna e abbassando il costo totale di gestione.”

“Con i centri militari di comando e controllo che gestiscono più applicazioni software e grandi quantità di dati, è essenziale che siano dotati della massima velocità di elaborazione disponibile”, ha aggiunto Carotenuto.

“Le capacità grafiche del modello X500, il controller grafico nVidia GT 330M, accoppiate con un grande schermo, lo rendono lo strumento ideale per gestire applicazioni di mappatura all’interno delle basi operative avanzate”.

Il modello X500 ha anche altre porte standard come: due porte Giga LAN, due RS232 (RS422 adattabili via BIOS) e quattro USB. È inoltre dotato di livelli elevati di sicurezza incorporati e offre TPM 1.2 (Trust Platform Module), tecnologia Intel vPro, scanner di impronte digitali, lettore di Smart Card ed è pronto per Computrace e Anti-Theft.

“I dispositivi di controllo sul campo richiedono sempre più tipologie di connessione al laptop. Ad esempio apparecchiature satellitari e radar, dispositivi portatili o diagnostici. Il modello X500 è per questo costruito tenendo presente questa domanda e offre più porte di connessione”.

Il display 15,6″ HD 1366×768 offre 1000 NITS come standard, con upgrade possibile a 1200 NITS, e include una webcam integrata e un’uscita video digitale HDMI.

L’unità è dotata di tastiera con membrana retroilluminata o in gomma, opzionalmente Gobi2 WWAN e Wi-Fi 802.11 a/b/g/n.

“I posti di comando militari necessitano di una grafica chiara e potente e di elevata capacità elaborativa, nonché più interfacce ed espandibilità”, aggiunge Carotenuto. “Abbiamo ascoltato il feedback dei nostri clienti e abbiamo reso queste funzionalità come standard”.

Altri dettagli sulle funzionalità e sulle specifiche possono essere trovate sul sito Web della Getac X500

  • 15 Giugno 2011 01:57

Condividere questa storia

Facebook Twitter Linkedin Pinterest