In base al nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’Unione Europea, stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla privacy per offrire un’esperienza utente più personalizzata. Stiamo lavorando con i nostri partner per migliorare il servizio già in uso e saremo in grado di fornire un ulteriore maggiore controllo sui dati.
La nostra nuova Informativa sulla privacy è stata pubblicata in data 11/05/18. Si applica a partire dall’accettazione per i nuovi utenti e dal 25 maggio 2018 per tutti gli altri utenti. Questa la nostra ultima versione Informativa sulla privacy.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Per scoprire di più sull’uso dei cookies clicca qui.

20 Marzo 2012

Il Palmare Rugged è ora prodotto con Android-- Getac PS236

Uno dei palmari più robusti al mondo, il PS236 della Getac, è ora disponibile con Android™. È un passo evolutivo derivante dalla collaborazione intrapresa dal produttore con sviluppatori di Android provenienti da ogni parte del mondo.

I palmari mobili militari di tipo standard attualmente sono dotati di Android 2.2 per quei partner e clienti che desiderino eseguire il software open source.

Antonio Carotenuto, Responsabile Sviluppo Aziendale presso Getac Technology Corporation in Italia, afferma che offrendo Android in aggiunta alla piattaforma Microsoft® Windows Mobile® si permette agli utenti di usufruire di un più largo ventaglio di applicazioni, a cominciare dai settori pubblici fino ai servizi su campo.

“Il trend degli operatori che lavorano su campo utilizzando applicazioni Android è in costante crescita e questo tipo di piattaforma sta diventando un fattore commerciale essenziale per un dato numero di settori. Continuiamo a lavorare a stretto contatto con sviluppatori presenti in Italia, Europa e nel mondo attraverso il nostro Beta Testing Programme al fine di scoprire le migliori funzioni di Android che con soddisfazione poi immettiamo in uno dei palmari più veloci e robusti al mondo”.

Oltre a offrire un diverso Sistema Operativo per la versione Windows del PS236, l’unità Android racchiude alcune variazioni hardware, incluso 256MB di memoria interna (a differenza dei 128MB) e il client per USB 2.0.

Riuscendo a raggiungere 806MHz, il PS236 rimane il dispositivo più veloce nel suo genere presente sul mercato e l’unico palmare che sia classificato IP67 pur essendo contemporaneamente un telefono.

“Il dispositivo è costruito per essere resistente a vibrazioni, cadute e urti ed inoltre è lo strumento ideale per l’inserimento dati e per la comunicazione su campo tramite palmare”, spiega Carotenuto.

Questo dispositivo rugged è costruito con bussola elettronica, altimetro, GPS integrato e schermo ad alta risoluzione, rendendolo ideale per rilevamenti topografici GIS ed altre applicazioni GPS o basate su mappatura.

In aggiunta alla certificazione IP67, che indica il grado di protezione dalla polvere e l’impermeabilità del prodotto ad un metro d’acqua, il PS236 soddisfa pienamente i criteri richiesti dalla certificazione MIL-STD-810G, corrispondente allo standard generalmente adottato per misurare robustezza e ottemperanza a livello militare di equipaggiamenti e computer mobili.

“Lo schermo tattile da 3.5 pollici favorisce la leggibilità alla luce solare diretta, offrendo sia le qualità antiriflesso che quelle transflettive necessarie per svolgere attività su campo. Inoltre, con 8GB di Memoria Flash, espandibile fino a 24GB (con SDHC da 16GB), il PS236 offre agli utenti Android la migliore combinazione di velocità, potenza di elaborazione e robustezza”, dice Carotenuto.

Android 2.2
Display LCD VGA da 3.5″ leggibile alla luce solare diretta e schermo tattile a pressione
Slot per SDHC card, USB Client 2.0
Connettività 3.5G WWAN, Bluetooth, GPS
Fotocamera da 3 Megapixel con autofocus, bussola elettronica, altimetro

  • 20 Marzo 2012 02:05

Condividere questa storia

Facebook Twitter Linkedin Pinterest