In base al nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’Unione Europea, stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla privacy per offrire un’esperienza utente più personalizzata. Stiamo lavorando con i nostri partner per migliorare il servizio già in uso e saremo in grado di fornire un ulteriore maggiore controllo sui dati.
La nostra nuova Informativa sulla privacy è stata pubblicata in data 11/05/18. Si applica a partire dall’accettazione per i nuovi utenti e dal 25 maggio 2018 per tutti gli altri utenti. Questa la nostra ultima versione Informativa sulla privacy.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Per scoprire di più sull’uso dei cookies clicca qui.

15 Luglio 2015

GETAC GARANTISCE LA SICUREZZA DEGLI SPETTACOLI DI “CIRQUE DU SOLEIL – KURIOS”

Getac, azienda globale nel campo della progettazione e produzione di tecnologie rugged per i computer annuncia una collaborazione negli Stati Uniti con Cirque du Soleil per lo spettacolo Kurios.

Cirque du Soleil, brand famoso in tutto il mondo per la bellezza dei suoi show, per il suo spettacolo Kurios in scena negli Stati Uniti, si è affidata a Getac per l’hardware di gestione della sua infrastruttura high-tech.

Dietro alle incredibili acrobazie e agli effetti speciali di ogni spettacolo, lavora un’organizzazione di oltre 100 persone che, ogni sera, coordina suoni, luci, effetti speciali, i vari trampolini e le corde elastiche degli esercizi aerei che creano il famoso collage di performance.

Lo spettacolo, per ovvi motivi, deve rispettare altissimi standard di sicurezza per tutelare l’incolumità dei propri artisti, soprattutto in caso di forte maltempo. Uno dei compiti più delicati è quello di gestire, dietro le quinte, un sistema che permette di “lanciare” gli artisti in aria con le funi e riportarli a terra in totale tranquillità e di sollevare le reti al momento giusto e tenerle tese in modo corretto.

Tale sistema viene configurato nel computer, controllato quotidianamente e ha il compito di monitorare in tempo reale tutte le funi utilizzate dagli artisti durante lo spettacolo.

Ogni fune è infatti dotata di un sensore che segnala elettronicamente il grado di tensione e in caso di problemi, i tecnici devono essere subito operativi in modalità wireless e a volte in condizioni estreme per risolvere un eventuale complicazione.

Cirque du Soleil ha individuato nel Notebook convertibile full rugged V110 la soluzione ideale per misurare e governare le varie complessità che emergono nella gestione di uno spettacolo di questa portata.

Getac V110 consente di mantenere prestazioni elevate anche nelle situazioni più ostili come a meno 20° e grazie alla possibilità di utilizzare il touchscreen sotto la pioggia e la neve, con i guanti o con una penna capacitiva, questi dispositivi sono perfetti per le operazioni all’aperto.

Inoltre V110 di Getac, garantisce la leggibilità del proprio schermo anche al buio, perché dotato di tastiera retroilluminata LED, la lunga durata della batteria, fino a 12 ore, e la sua struttura corazzata, permette la gestione dello spettacolo in tutta tranquillità, anche in caso di caduta a terra del device. Inoltre, Cirque du Soleil utilizza il V110 di Getac anche come backup in caso di blocco degli altri computer.

V110 coniuga l’eccellenza del design e della produzione di Getac, che sfocia nella realizzazione di apparecchi di altissima qualità in grado di garantire un funzionamento duraturo e produttivo in qualsiasi situazione.

  • 15 Luglio 2015 03:09

Condividere questa storia

Facebook Twitter Linkedin Pinterest