Ai sensi del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’Unione Europea siamo obbligati a proteggere i vostri dati e a garantirvi il controllo dei vostri dati. Abbiamo aggiornato la nostra informativa sulla privacy e la aggiorneremo regolarmente in conformità con i requisiti del GDPR. La nostra versione attuale dell’informativa sulla privacy è disponibile nella parte inferiore di questo sito web. Questo sito web utilizza cookie per migliorare l’esperienza utente sul sito. Per saperne di più su come utilizziamo i cookie, clicca qui.

Mantenere il flusso d’acqua corrente in South East Water richiede il rugged notebook dalle migliori prestazioni

 

“La nostra rete è sotto costante attacco, persino con il movimento di traffico, che potenzialmente danneggia le tubazioni, quindi i nostri tecnici sul campo hanno bisogno di una tecnologia che possa sopravvivere a qualsiasi condizione atmosferica, che li aiuti ad acquisire ancora più dati e aumentare la nostra efficienza operativa.”
~ Martin Giel, Operations Manager per IT, South East Water.

Download pdf

Challenge

South East Water fornisce questo servizio primario a 2,1 milioni di clienti in una rete di 14.500 km di tubazioni. Con oltre 900.000 collegamenti alle proprietà commerciali e residenziali singole, tenere traccia delle perdite idriche e occuparsi velocemente di tali perdite sono aspetti fondamentali per l’impresa.

“La nostra rete è sotto costante attacco da parte dei movimenti del suolo causati da varianti delle condizioni del terreno ed eventi naturali come allagamenti o siccità”, spiega Martin Giel, Operations Manager per l’IT, South East Water.

“Persino i movimenti del traffico possono danneggiare le condutture e i nostri tecnici sul campo hanno bisogno di una tecnologia affidabile in grado di sopravvivere a qualsiasi condizione atmosferica, che contribuisca ad acquisire più dati e aumentare l’efficienza.”

Questi tecnici hanno inoltre bisogno di computer che possano usare comodamente all’interno dei propri veicoli e quando sono sul campo, con uno schermo abbastanza grande da consentire loro di vedere dati complessi e mappe sotto la piena luce del sole.

South East Water ha inoltre bisogno di una soluzione tecnologica supportata da un sistema di assistenza veloce che consenta ai computer nuovi e sostitutivi di lavorare immediatamente, senza configurazioni o preparazioni iniziali.

La soluzione

 

Il notebook convertibile Getac V200 fully rugged viene fornito con le stazioni per veicoli speciali per fornire la soluzione più ergonomica agli operatori. Esso può inoltre essere usato come normalissimo notebook e convertirsi rapidamente a tablet per essere usato al di fuori del veicolo.

Il V200 è il primo notebook rugged alimentato dal nuovo processore Intel® Core™ i7 2,0 GHz e vanta uno schermo convertibile di 12,1 pollici con la tecnologia esclusiva 1200 NITs QuadraClear™; in altre parole può essere fatto funzionare sotto la luce solare diretta.

“Questo consente inoltre ai nostri tecnici di vedere una porzione sufficiente della rete per effettuare ciò che è necessario in maniera impossibile per un piccolo schermo”, dice Martin Giel.

Quando viene riportata una perdita, i tecnici usano le comunicazioni 3G integrate del V200 per inviare le informazioni al back office. Il GPS integrato del V200 fornisce le informazioni sulla località, identifica la posizione della perdita e la valvola di arresto più vicina.

Il software speciale della società contiene una mappa dettagliata dell’intera rete, il grande schermo del V200 con tecnologia QuadraClear™ quindi si stacca, per presentare le informazioni chiaramente.

Il tecnico può decidere di chiamare una squadra per effettuare le riparazioni se è qualcosa che non può gestire, e tutto questo viene riportato direttamente alla sede in tempo reale.

L’unità può essere velocemente tolta dal veicolo e convertita in un tablet e il fatto che il suo monitor sia stato costruito usando una resistente tecnologia multi touch, significa che gli utenti possono utilizzare lo schermo usando uno o più dita, anche se si indossano i guanti: essenziale quando si lavora in ambienti estremi.

I Vantaggi

 

“Il V200 fornisce ai tecnici di South East Water il massimo della flessibilità di cui hanno bisogno per rispondere rapidamente e permettere alla società di tenere traccia di tutte le risorse della propria vasta rete” spiega Richard Beaumont, manager dello sviluppo dell’impresa nel Regno Unito di Getac.

Il V200 è certificato MIL-STD-810G e IP65, oltre a vantare un robusto design e una prestazione impeccabile negli ambienti difficili. Insieme al suo case interamente in lega di magnesio e al suo funzionamento fan-less, l’unità fully rugged può anche essere usata in ambienti con -20 gradi Celsius.

Il notebook include anche un disco rigido da 320 GB con protezione dagli urti e tappi e porte I/O per evitare danni dovuti all’ingresso di particelle solide e umidità.

“Il dispositivo è stato disegnato e certificato per funzionare nell’ambiente che i tecnici affrontano ogni giorno” aggiunge Beaumont. Può essere lasciato cadere, può bagnarsi, impolverarsi e può anche affrontare le temperature estreme che incontra in particolare nell’ambiente del veicolo.”

Inoltre il V200 può essere configurato dall’utente con un disco allo stato solido da 80 GB. Alimentato dal processore Intel ® CoreTM i7-620LM a 2,0 GHz, Max 2,8 GHz con tecnologia Intel Turbo Boost, il V200 è la combinazione perfetta di potenza di elaborazione e robusta affidabilità.

South East Water sa che per portare avanti le esigenze del settore ha anche bisogno di tenersi aggiornato con le tecnologie disponibili.

Il V200 di Getac offre la soluzione e il sostegno necessari per la società per rendere le proprie operazioni ancora più efficienti.

  • Pubblicata 29 Gennaio 2019

Condividere questa storia

Facebook Pinterest Twitter