In base al nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’Unione Europea, stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla privacy per offrire un’esperienza utente più personalizzata. Stiamo lavorando con i nostri partner per migliorare il servizio già in uso e saremo in grado di fornire un ulteriore maggiore controllo sui dati.
La nostra nuova Informativa sulla privacy è stata pubblicata in data 11/05/18. Si applica a partire dall’accettazione per i nuovi utenti e dal 25 maggio 2018 per tutti gli altri utenti. Questa la nostra ultima versione Informativa sulla privacy.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Per scoprire di più sull’uso dei cookies clicca qui.

9 Gennaio 2012

Richiesta Di tester Android Beta Per Dispositivo Rugged Getac Da Campo

Getac è alla ricerca di tester beta per il suo robustissimo (ultra-rugged) PS236 per sfruttare le possibilità che la piattaforma Android offre per applicazioni aziendali.

L’azienda cerca fornitori di software e integratori di sistemi che coprano il campo dei settori mobilità e servizi pubblici per eseguire programmi di test beta Android 2.2 per il PS236 e sfrutta l’opportunità per chiedere ai clienti cosa desiderino testare esattamente.

Il PS236 è un robustissimo (fully rugged) dispositivo compatto, classificato IP67, che offre i migliori livelli  del settore in termini di espandibilità, connettività (RS232) e prestazioni di cattura dati.

Ha spiegato Antonio Carotenuto, Business Development Manager di Getac Technology Corporation in Italia: “Cerchiamo modi di ridurre i tempi di sviluppo del software per consentire ai nostri clienti di trovare modi facili per collegare e condividere le più recenti applicazioni aziendali.

Riteniamo che la combinazione del PS236 con Android 2.2 offra un ventagicio di applicazioni più economiche, commercializzabili più rapidamente, per soddisfare una gamma completa di diversi requisiti aziendali”.

Fornitori indipendenti di software, fornitori di hardware e integratori di sistemi dei settori assistenza sul campo e servizi pubblici possono registrarsi online fino al 15 febbraio 2012 su una pagina Web dedicata.

Android consente ai fornitori di software di costruire e distribuire facilmente applicazioni aziendali che possono quindi essere distribuite in vari modi. Android include librerie core che forniscono rapidamente molte delle funzionalità normalmente disponibili nel linguaggio di programmazione Java e i browser Web della piattaforma supportano HTML5.

Ha dichiarato Carotenuto: “Il fatto che Android offra una piattaforma di sviluppo aperta significa che gli sviluppatori avranno la capacità di offering una gamma di applicazioni innovative e puntiamo a lavorare con i nostri clienti per sfruttare le capacità del PS236”.

A 806 MHz il PS236 è il più veloce dispositivo della sua categoria ed è ancora l’unico dispositivo compatto ad essere un telefono e classificato IP67. Le classificazioni IP67 e MIL-STD-810G dell’unità lo rendono ideale da utilizzare in ambienti estremi in cui il tracciamento delle risorse all’avanguardia è essenziale per l’azienda.

Con le connessioni WiFi, HSDPA e Bluetooth, che consentono il tracciamento in tempo reale delle scorte, dei documenti e delle risorse, nell’unità PS236 sono integrati anche GPS, altimetro, fotocamera da 3 megapixel con messa a fuoco automatica, e-compass e display ad alta risoluzione per il rilevamento topografico GIS e altre applicazioni basate su mappatura/GPS.

Ha concluso Carotenuto: “Il PS236 offre già un browser sorprendentemente veloce, la sincronizzazione del cloud, il multitasking e modi facili per la connessione e la condivisione, quindi siamo entusiasti delle possibilità che offriremo ai nostri clienti grazie alla sua combinazione con le app aziendali all’avanguardia”.

Ulteriori dettagli sul PDA PS236 sono disponibili sul sito Web Getac.

  • 9 Gennaio 2012 02:03

Condividere questa storia

Facebook Twitter Linkedin Pinterest